Spezzatino maremmano

Spezzatino alla Maremmana

 

Durante i mesi invernali, lo spezzatino di manzo è la mia coccola preferita. Bocconcini morbidi e saporiti e un sughetto finale da gustare con una mega scarpetta di pane.

Bontà senza tempo, un piatto evergreen adattabile a ogni occasione: l’importante è scegliere accuratamente la carne e gli ingredienti da aggiungere. Una preparazione da terminare magari poi  con la passata di pomodoro, vino o brodo o con l’abbinamento di verdure, legumi o patate. 

La marinata, un buon vino, gli odori e le spezie fanno la differenza in questo piatto. In particolare, ho scoperto una spezia che con la carne rossa va alla grande: i chiodi di garofano. Provare per credere!

La ricetta di oggi l’ho scovata sul sito di Alice Tv: lo Spezzatino maremmano, una goduria per occhi e palato. Si prepara facilmente, prestando attenzione alla preparazione della carne. 

Ingredienti:

600 g di carne di manzo (Fattoria Colle S.Nicola, Artena)

1/2 bicchiere di vino rosso

1 cipolla

qualche chiodo di garofano

1 carota

1 rametto di rosmarino

5 cucchiai d’olio (ma si può anche diminuire la dose)

400 g di passata di pomodoro

400 g di patate novelle (opzionale)

mezzo litro di brodo di carne

 

Preparazione:

Questo piatto deve essere preparato iniziando dalla marinata: tagliate la carne a cubetti e mettetela a marinare, per alcune ore in frigo, con il vino rosso, la cipolla e la carota tagliate a pezzi grossolani, il rosmarino e i chiodi di garofano. Dopo scolatela e mettete da parte i liquido della marinata. Mettete l’olio in un tegame di terracotta abbastanza grande, aggiungete i pezzi di carne e fate rosolare. Tritate finemente gli ingredienti che avete usato per la marinata e, quando la carne avrà preso colore, adagiateli sulla carne e poi bagnate con il liquido messo da parte. Fate prendere il bollore a fuoco vivo, poi coprite il tegame proseguendo la cottura a fuoco moderato, fino a quando il sugo si sarà ritirato. Aggiungete la passata di pomodoro, facendo riprendere il bollore a tegame scoperto e, quando il sugo si sarà addensato, versate brodo caldo fino a coprire la carne. Aggiustate di sale e pepe e continuate la cottura per almeno 2 ore, mescolando qualche volta e aggiungendo altro brodo caldo se occorre. Mezz’ora prima della fine della cottura, aggiungete le patate tagliate a pezzi.

Recipe in English

Ingredients:

600 g of beef

1/2 glass of red wine

1 onion

1 carrot

1 sprig of rosemary

5 tablespoons of olive oil (but you can also lower the dose)

400 g of tomato sauce

400g new potatoes (optional)

half a liter of beef stock

Preparation:

This dish must be prepared starting from the marinade: cut the meat into cubes and put it to marinate for a few hours in the refrigerator, with red wine, onion and carrot cut into coarse pieces, rosemary and cloves. After drain and set aside the liquid marinade. Put oil in a fairly large earthenware dish, add the pieces of meat and fry. Finely chop the ingredients you used for the marinade and when the meat has browned, place them on the meat and then pour the liquid set aside. Take to the boil over high heat, then cover the pan continuing over medium heat, until the sauce has withdrawn. Add the tomato puree, doing to a boil uncovered pan and when the sauce has thickened, pour hot broth to cover the meat. Season with salt and pepper and continue cooking for at least 2 hours, stirring occasionally and adding more broth if necessary. Half an hour before end of cooking, add the potatoes cut into pieces.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...