Chips cacio e pepe di Chef Campoli

Hamburger e chips

 

Ma quanto sono noiose le patatine a stick? American style fritto e rifritto! Per fortuna che in Italia gli aromi sono protagonisti di piatti e condimenti, conferendo personalità e stile a ogni ricetta.

Sfogliando “Alice Cucina” di ottobre, ho trovato la molto interessante e sfiziosa la proposta dello Chef Fabio Campoli, che spiega come preparare le Waffles fries aromatizzate. Non avendo la specifica mandolina per realizzare le patatine a waffles, ho usato la forma classica delle chips per riprodurre questa ricetta.

Le Chips con pecorino grattugiato e pepe  sono super gustose, perfette per accompagnare un hamburger o da servire come antipasto o durante l’aperitivo tra amici.

Chef Campoli elenca  nel dettaglio i passaggi chiave di questa preparazione, che garantiscono un risultato ottimale, che supera qualsiasi fast-food: le patate devono essere tagliate con l’apposito attrezzo, lasciate in acqua fredda per poi essere scolate e fritte due volte in olio di semi di arachide caldo a due diverse temperature.

Un accorgimento che renderà le patatine croccanti fuori e morbide dentro. Il sogno di una vita!

 

Ingredienti (x 4 persone)

3 kg di patate (le mie sono di Fara Sabina)

Pecorino grattugiato (il mio è romano)

Pepe nero

Olio di semi di arachide per friggere

 

Preparazione:

Lavate le patate, sbucciarle e tagliatele con la mandolina finemente. Buttatele in una ciotola piena di acqua fredda per non farle annerire: si può compiere questa operazione anche diverse ore prima, riponendo la ciotola in frigo e cambiando spesso l’acqua. Poi scolate le patate e asciugatele con carta assorbente. Procedete con la prima frittura a 160  per 1- 2 minuti, scolandole nuovamente su carta assorbente. La seconda frittura deve avvenire a 180°: saranno pronte una volta diventate dorate. Toglietele dal fuoco, asciugatele e condite con pecorino e pepe.

Recipe in English
Ingredients (4 people)
3 kg of potatoes
grated pecorino cheese
black pepper
peanut oil for frying
Preparation:

Wash the potatoes, peel and chop finely with a mandolin. Throw it in a bowl filled with cold water to prevent them discolouring: you can do this several hours before placing the bowl in the fridge and frequently changing the water. Then drain the potatoes and pat dry with paper towels. Proceed with the first frying at 320 F for 1 oro 2 minutes, drain them again on paper towels. The second frying should be done at 365 F: they are ready once again become golden. Remove from the heat, pat dry and season with pecorino cheese and pepper.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...