Timballo di anelletti siciliani con melanzane

Anelletti siciliani con melanzane
Timballo di anelletti siciliani con melanzane

 

Esistono piatti tradizionali che sono perfetti anche sulla tavola di Ferragosto, perché sono gustosi, morbidi, pieni di sugo e di altre bontà e soprattutto perché possono  essere serviti freddi. In Sicilia il Timballo di anelletti siciliani con melanzane viene portato anche sulla spiaggia per pranzo: uno street food senza paragoni.

Il Timballo di anelletti siciliani con melanzane può essere preparato con un ragù di carne, con un buon macinato e il classico soffritto oppure, come ho fatto io, semplicemente con un veloce sugo aromatizzato con tanto basilico, che è il profumo più buono delle nostre estati.

Ovviamente il timballo può essere realizzato con salumi e formaggi a vostro piacimento: io ho utilizzato un salamino dolce ciociaro e una provola di Artena (Rm). C’è chi aggiunge i piselli, come da tradizione oppure le uova sode. L’importante è friggere le melanzane, che serviranno da cestino al vostro timballo e che devono ricoprire tutto il fondo e i bordi e, se volete, anche tutta la superficie della torta.

Nel forno diventerà ancora più croccante e profumato! Il timballo di anelletti siciliani con melanzane deve essere servito freddo o tiepido e quindi potete prepararlo in anticipo: collocatelo al centro del tavolo per stupire i vostri ospiti durante una cena in giardino, decorandolo con una fogliolina di basilico! E il giorno dopo sarà ancora più buono!

 

Ingredienti

350 gr di anelletti siciliani

3 melanzane lunghe per coprire tutto il timballo oppure 2

750 ml di passata di pomodoro

Basilico qb

Olio extravergine d’oliva qb

Sale qb

Provola dolce qb

Salame dolce ciociaro qb

Olio di arachide per friggere qb

Parmigiano (circa 60 gr)

Pecorino romano (circa 50 gr)

Preparazione

Come prima cosa, tagliare per lungo le melanzane e friggerle un po’ alla volta in olio d’arachide. Scolarle bene su carta assorbente e farle raffreddare. Poi preparare il sugo con un po’ d’olio, la passata e il basilico, regolando di sale e zucchero (per la questione dell’acidità). Intanto mettere a bollire in acqua salata gli anelletti e toglierli 3 minuti prima della cottura, buttarli nel sugo e girare bene. Nel sugo aggiungere la provola e i formaggi. Prendere una tortiera da 24 cm a cupola o semplice oppure una ciambella. Disporre le fette di melanzane, leggermente sovrapposte su tutta la base e in verticale sui lati: alcuni aggiungono sullo stampo un po’ di pangrattato per staccare meglio il timballo in seguito. Mettere sulle melanzane metà degli anelletti, disporre poi a pezzi il salamino e mettere l’altra metà della pasta. Completare con parmigiano e con le altre melanzane in superficie. Infornare a 180° in forno ventilato per 30 minuti. Lasciare raffreddare il timballo e poi passare i bordi con la punta di un coltello e rovesciare il timballo su un piatto, come si fa con una torta.

Recipe in English

Ingredients:

350 gr of Sicilian rings (pasta)

3 long eggplants to cover the whole pan or 2

750 ml of tomato sauce

Basil qb

Extra virgin olive oil qb

Salt

Soft cheese (like scamorza)

Italian salame

Parmesan cheese (about 60 gr)

Roman pecorino cheese (about 50 gr)

Peanut oil

Preparation:

First, cut the eggplants  verticallyand fry them a little at a time in peanut oil. Drain well on absorbent paper and cool. Then prepare the sauce with a little oil and basil, adjusting for salt and sugar (for the question of acidity). Meanwhile, boil in salted water the rings and remove them 3 minutes before cooking, throw them in the sauce and turn around well. In the sauce add the provola and the cheeses. Take a 24cm pan or a bundt pan. Place the eggplant slices, slightly overlapping on the whole base and vertically on the sides: some add some breadcrumbs on the mold to better detach the timbre subsequently. Put on eggplants half the rings, then place the salami in pieces and put the other half of the pasta. Complete with parmesan cheese and the other eggplantson the surface. Bake 365 F in a ventilated oven for 30 minutes. Allow the timbre to cool and then pass the edges with the tip of a knife and spill the timburn on a plate, as is done with a cake.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...