Ciambella cioccolato e caffè

IMG_8749.jpg

Quando ero bambina, mia mamma preparava spesso lo stesso ciambellone, Cioccolato e Caffè. Gli ingredienti usati erano sempre gli stessi, ma, caso strano, il risultato era sempre diverso. Certe volte la ciambella le riusciva morbida e profumata, altre volte se la lanciavi contro il muro, tornava indietro!

Dopo cena, in cucina, davanti la televisione, prendeva come unità di misura una tazza e iniziava la preparazione del dolce. Il vero problema era che andava “a occhio” e metteva pochissimo olio d’oliva nell’impasto, allungando con il latte per rendere più morbido il composto.

Ma faceva una cosa che mi faceva veramente impazzire: sminuzzava il cioccolato a latte e lo metteva nell’impasto e, una volta sfornata la ciambella, lasciava cadere sulla superficie pezzettoni di cioccolato fondente, che si scioglievano formando un rivestimento spesso e croccante, che mi sognavo anche di notte. E quindi ho provato a rifarla per i bambini: l’ho glassata in modo più elegante e ho leggermente aumentato la quantità di olio extravergine d’oliva, così si mantiene tranquillamente fino a 4 giorni sotto una campana di vetro. Nel cappuccino, poi, è la fine del mondo.

Ingredienti

300 gr di farina oo (io ho usato quella di Franco Sanità di Veroli)

200 gr di zucchero (se amate un gusto più dolce arrivate a 250 gr)

3 uova (io ho usato quelle dell’Azienda agricola Uovo Sano)

100 gr di cioccolato a latte tagliuzzato con la lama di un coltello

100 gr di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria

1 tazzina di caffé espresso

60 ml di latte intero

75 ml di olio extravergine d’oliva dal sapore delicato (io ho usato quello dell’Azienda agricola Lupi di Fara Sabina)

1 bustina di lievito

Procedimento

Come prima cosa, è necessario tagliuzzare il cioccolato a latte, infarinarlo leggermente e metterlo in una ciotolina 10 minuti nel freezer: questo è l’accorgimento per non fare scendere nella ciambella i pezzi di cioccolato durante la cottura in forno. Sbattere poi per 5 minuti almeno, con una frusta elettrica, uova e zucchero, fino a che il composto non risulti spumoso. Aggiungere l’olio a filo,il caffé e il latte e poi le farine setacciate (farina e lievito). Per ultimo, incorporare anche il cioccolato tolto dal freezer. La ciambella si cuoce a 180 gradi, forno preriscaldato e statico per circa 45 minuti: è pronta se, al solito, lo stecchino al centro asciutto. Se si desidera, dopo aver sciolto il cioccolato fondente a bagnomaria, si puó glassare la ciambella per renderla ancora più golosa.

Recipe in English

Ingredients

300 grams of flour

200 grams of sugar (if you like a sweeter taste arrive in 250 gr)

3 eggs

1 small cup of espresso coffee

100 grams of shredded to milk chocolate with the blade of a knife

100 grams of dark chocolate melted in a water bath to decorate the cake

60 ml of whole milk

75 ml extra virgin olive oil with a delicate flavor

1 package yeast

Procedure

First, you need to shred the chocolate milk, flour it lightly and place it in a bowl in the freezer 10 minutes: this is the trick to do down in the donut the chocolate pieces while cooking in the oven. Whisk then for 5 minutes at least, with an electric whisk, sugar and eggs, until the mixture appears foamy. Add the oil flush and milk and then the sifted flour (flour and yeast). Finally, also incorporate the chocolate out of the freezer. The donut is cooked at 352 F, preheated  and conventional oven for about 45 minutes: it is ready if, as usual, the toothpick to the dry center.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...