Torta rustica con zucca, patate, prosciutto e formaggio

1444036880059

La zucca è in assoluto il mio ortaggio autunnale preferito: è dolce, morbida e delicata. Si sposa perfettamente con la cipolla rossa di Tropea, con il timo, le zucchine e perfino con il cioccolato fondente. Ha importanti proprietà nutritive, benefiche e terapeutiche…..E poi stiamo già facendo il conto alla rovescia per Halloween!

La settimana scorsa ho preparato una velocissima pasta brisée fatta in casa, interamente a mano: l’ho usata per realizzare una gustosa torta rustica, con ingredienti genuini, arrivati direttamente dai banchi del Mercato contadino dei Castelli Romani. Le patate provenivano dall’Azienda agricola Lupi Lalla di Fara Sabina e la zucca dell’Azienda Agricola Papa di Sezze. Inoltre, ho usato il prosciutto che mi era stato regalato alla fine del concorso Dolce Bajocco ad Albano Laziale.

La ricetta di questa torta è una mia invenzione. La zucca solitamente rimane molto morbida: per conferire un po’ di sostanza alla torta, ho pensato di aggiungere un paio di patate e ho contrastato la dolcezza di questa verdura con la sapidità del prosciutto crudo, mettendo anche qualche pezzo di formaggio per cercare di rendere appetibile il piatto ai miei bambini.

Ingredienti:

Pasta brisée

2 patate (Azienda agricola Lupi Lalla)

300 gr di zucca già pulita (Azienda agricola Papa)

3 fettine di formaggio tipo scamorza bianca

Prosciutto crudo stagionato tagliato a pezzetti (del Mercato contadino)

timo qb

sale qb

Procedimento:

Lavare bene le patate e metterle a bollire in acqua salata per circa 30-40 minuti. Far bollire in acqua salata anche la zucca a tocchi, massimo per 20 minuti per renderla morbida. Tagliare il prosciutto e il formaggio a pezzetti. Scolare la zucca e lasciarla sul colino per eliminare tutta l’acqua di cottura, poi schiacciarla con una forchetta e salarla un po’. In una ciotola mettere la crema di zucca ottenuta, le patate sbucciate e tagliate a cubetti, il prosciutto, il formaggio e una manciata di timo, che esalta sia il sapore della zucca, che quello delle patate. Prendere uno stampo per le torte rustiche (io ne ho usato uno quadrato), disporre la pasta brisée e bucherellarla sul fondo con una forchetta per non farla gonfiare in cottura. Disporre il ripieno all’interno della pasta e ripiegare i bordi, creando qualche riga con la forchetta. Infornare in forno ventilato a 200° per circa 25/30 minuti: la pasta si deve dorare, ma non bruciare.

Recipe in English

Ingredients:

A short crust pastry
2 potatoes
300 grams of pumpkin already clean
3 slices of white cheese like scamorza
Cured ham cut into small pieces
thyme
salt

Procedure:
Wash the potatoes and put them to boil in salted water for about 30-40 minutes. Boil in salted water also the pumpkin touches, up to 20 minutes to make it soft. Cut the ham and cheese into small pieces. Drain the pumpkin and eliminate all the cooking water, then crush with a fork, add salt and a little bit. In a bowl put the pumpkin cream obtained, the potatoes peeled and cut into cubes, ham, cheese and a handful of thyme, which enhances the flavor of the pumpkin and the potatoes. Take a mold for pies (I used a square), place the pastry crust and prick the bottom with a fork to keep it from swelling during cooking. Place the filling in the dough and fold the edges, creating a few lines with a fork. Bake in oven at 425 F for about 25-30 minutes: the dough must browned, but not burned.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...